Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per offrirti un servizio migliore. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui (cliccando su questo link acconsenti all'uso dei cookie). Cliccando sul bottone 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto

Trapianto endoteliale di cornea (DSAEK)

Il trapianto endoteliale è la sostituzione della porzione interna e profonda della cornea con un lembo di tessuto da donatore.
Il trapianto endoteliale è indicato quando la cornea ha perso la sua trasparenza a causa della scarsità di cellule endoteliali.
L'intervento è indicato nello scompenso corneale post-cataratta e nella Sindrome di Fuchs. Il lembo trapiantato è a minor rischio di rigetto in rapporto al trapianto perforante.

Intervento per il trapianto endoteliale di cornea (DSAEK)

Il lembo del donatore è preparato sia con il microcheratomo che con il laser a femtosecondi. L'endotelio del ricevente è asportato chirurgicamente e sostituito con quello del donatore. Non si applicano suture.

L'intervento è eseguito in anestesia locale presso il Poliambulatorio Chirurgico Modenese. I disturbi post-intervento sono generalmente lievi o inesistenti.

Il recupero della vista è molto veloce e il paziente è in grado di tornare alle sue normali attività nell'arco di pochi giorni.

Contattaci per eventuali informazioni

* Tutti i campi sono obbligatori