Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per offrirti un servizio migliore. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui (cliccando su questo link acconsenti all'uso dei cookie). Cliccando sul bottone 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto

Tecnica PRK con laser ad eccimeri

La PRK è indicata per ogni tipo di difetto di vista: miopia, ipermetropia ed astigmatismo. La PRK è particolarmente indicata nelle miopie elevate.

I laser ad eccimeri di ultimissima generazione utilizzati dal Dott. Nizzola presso il Poliambulatorio Chirurgico Modenese consentono di correggere anche miopie elevate (fino a 12 Diottrie), astigmatismi di qualsiasi grado (fino a 9 Diottrie) ed ipermetropie fino a 2-3 Diottrie.

L'intervento è eseguito con l'aiuto di poche gocce di collirio anestetico. Il trattamento con il laser ad eccimeri è preceduto dalla rimozione dell'epitelio corneale di superficie. Il laser è focalizzato sulla superficie della cornea, plasmando la stessa come se il paziente avesse una lente a contatto a permanenza. Al termine del trattamento è applicata una lente a contatto terapeutica per 5-7 giorni. L'intervento dura pochi minuti ed è assolutamente indolore.

I disturbi post-intervento possono durare 2-3 giorni e sono estremamente variabili e soggettivi.
Il recupero della vista è immediato sin dal momento dell'uscita dalla sala operatoria. L'autonomia (guidare e lavorare) si raggiunge in una settimana circa, mentre il completo recupero mediamente dopo 1 mese.

Contattaci per eventuali informazioni

* Tutti i campi sono obbligatori