Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per offrirti un servizio migliore. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui (cliccando su questo link acconsenti all'uso dei cookie). Cliccando sul bottone 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto

Terapia Fotodinamica della degenerazione maculare senile

Terapia fotodinamica per maculopatia

La fotodinamica è un trattamento laser per la cura delle maculopatie senili o miopiche. In alcune di queste patologie crescono dei capillari sotto e dentro la retina, causando emorragie e favorendo l'accumulo di liquido (edema).
I pazienti colpiti da maculopatia accusano una rapida riduzione della vista e fenomeni di distorsione delle immagini.

Il trattamento inizia con l'infusione endovenosa di una sostanza, la veteroporfirina, che si lega ai capillari di neoformazione ma non ai normali vasi retinici. Il laser fotodinamico crea un trombo all'interno dei neovasi, grazie all'azione dei radicali liberi generati dalla veteroporfirina. Il trattamento laser, focalizzato sulla regione della retina interessata, dura pochi secondi ed è indolore.

Il trattamento è ambulatoriale, dura 15 minuti ed è indolore nella fase intra e post-operatoria. L'anestesia è topica. Il paziente è già in grado di tornare alle normali attività poche ore dopo il trattamento, ma non deve esporsi alla luce diretta del sole per 2 giorni.

Contattaci per eventuali informazioni

* Tutti i campi sono obbligatori