Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per offrirti un servizio migliore. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui (cliccando su questo link acconsenti all'uso dei cookie). Cliccando sul bottone 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie.

Accetto

Intervento per la miopia

Operazione chirurgica per la correzione della miopia

Gli interventi di correzione della miopia sono diversi, a seconda dell'entità della miopia da trattare, delle caratteristiche dell'occhio e dell'età del paziente.
Le operazioni per la miopia possono essere di due tipi:

  • interventi laser per miopia a livello della cornea (PRK, PRK CUSTOMIZZATA, TLCT, LASIK e FEMTOLASIK), dove il laser ad eccimeri corregge la miopia modellando la superficie dell'occhio
  • interventi chirurgici intraoculari per miopia (LENTE FACHICA ICL e FACOREFRATTIVA), dove il trattamento della miopia avviene con l'inserimento di un cristallino artificiale, che viene inserito tra l'iride e il cristallino naturale o con la sostituzione del cristallino stesso.

I trattamenti laser per la miopia sono interventi superficiali e poco invasivi, vengono eseguiti in pochi minuti con alcune gocce di collirio anestetico.
I tempi di recupero post-operatori dopo questo tipo di intervento laser variano da 1 giorno per la LASIK e la FEMTOLASIK miopica a 1 settimana per la PRK miopica.

I trattamenti chirurgici intraoculari per la miopia sono eseguiti in sala operatoria, ma durano anch'essi pochi minuti e di solito sono portati a termine con i soli colliri anestetici.
I tempi di recupero post-operatori dopo questo tipo di intervento chirurgico sono rapidi e i pazienti sono in grado di tornare alle proprie attività dal giorno successivo all'intervento agli occhi.

Contattaci per eventuali informazioni

* Tutti i campi sono obbligatori