Chirurgia del glaucoma

Home / Chirurgia del glaucoma

Interventi di chirurgia del glaucoma

L’obiettivo della terapia del glaucoma è la riduzione della pressione intraoculare. Lo scopo dell’abbassamento della pressione intraoculare è quello di arrestare/rallentare la progressione del danno al nervo ottico e di conseguenza evitare ulteriori danni al campo visivo. Purtroppo un intervento di glaucoma non è spesso risolutivo per tutta la vita e l’intervento non riesce migliorare i danni al campo visivo che si sono già manifestati. Vi è indicazione all’intervento quando la terapia medica con uno o più colliri non è in grado di abbassare la pressione entro i limiti di sicurezza o se il campo visivo continua a peggiorare nonostante una pressione teoricamente controllata, in questi casi è opportuno eseguire un intervento laser (SLT o Iridotomia YAG) o un intervento chirurgico.

Il Dott. Nizzola, grazie ai più moderni strumenti di diagnosi del glaucoma (CV normale e MATRIX, HRT, GDx, OCT), consiglia al paziente la migliore soluzione in base alla sua situazione clinica.

La trabeculoplastica selettiva laser (SLT) è un trattamento para-chirurgico ambulatoriale indolore e dura pochi minuti.
L’intervento chirurgico vero e proprio, la trabeculectomia, è eseguito in regime di Day Hospital (1-2 ore), presso il Poliambulatorio Chirurgico Modenese. Gli esami pre-operatori sono eseguiti direttamente la mattina dell’intervento presso la stessa struttura sanitaria. L’anestesia è locale.

Hai domande?

Per qualsiasi informazione o approfondimento

Contattaci

Le tecniche

 

Richiedi informazioni

Compila con i tuoi dati il form qui di seguito e sarai contattato al più presto dal nostro personale.

Letta l'informativa sulla Privacy, accetto le condizioni. *

* Campi obbligatori